La consulenza strategica per lo studio legale

Asia-Marketing-Legale-PAOLA-PARIGIUna lezione sulla consulenza strategica per lo studio legale rivolta ad avvocati e bd manager

Nel contesto degli incontri organizzati da Asla e rivolti ad avvocati e professionisti dell’organizzazione degli studi legali, Paola Parigi ha raccontato i principali motivi per cui uno studio legale si rivolge ad un consulente esterno su questioni strategiche e le principali attività svolte dal consulente per rispondere a queste domande.

Che sia un calo di fatturato, una presa di coscienza del proprio posizionamento sul mercato o un interrogativo sulle possibilità riguardanti il succession plan dello studio, sono molte le ragioni per cui un consulente esterno può aiutare lo studio a orientarsi nella gestione corretta di questi temi. La distanza e l’obiettività terza del consulente come punto di forza per una strategia chiara ed una organizzazione efficace priva di condizionamenti dettati da gerarchie interne e rapporti personali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: